CoselaVat
Antonio Vendito marzo 23, 2018 Nessun commento

L’imposta sul valore aggiunto (VAT/IVA) è un termine ampiamente utilizzato nel mondo degli affari, ma soltanto poche persone capiscono come funziona o quando si applica. In termini semplici, la VAT è una tassa sul consumo riscossa sulle vendite di prodotti o servizi. È definita come una tassa indiretta dal momento che le imprese la riscuotono per conto del governo. Fin dalla loro istituzione nel 1973, le aliquote VAT sono cambiate nel corso degli anni; basta dire che sono aumentate o diminuite a seconda delle priorità dei governi, delle leggi e dei cambiamenti nell’economia.

Da imprenditore, devi includere la VAT nel prezzo dei tuoi beni o servizi, tenere registri VAT corretti e pagare la VAT incassata all’HMRC. I prezzi indicati sugli articoli nei negozi sono VAT inclusa. Tuttavia, alcuni beni e servizi, ad esempio i servizi odontoiatrici, sono esentati dalla VAT, mentre altre attività non rientrano nell’ambito della VAT, ad esempio gli hobby.

 

Tariffe VAT

Esistono tre tipi di aliquote VAT nel Regno Unito, tra cui:

  • Aliquote VAT standard – Attualmente il 20%
  • Aliquote VAT ridotte – 5%
  • Aliquote VAT – 0%

 

L’aliquota ordinaria della VAT è aumentata dal 17,5% al 20% attuale nel 2011. Inoltre, la VAT standard si applica alla maggior parte dei beni e dei servizi, a meno che i particolari beni o servizi non siano esenti da VAT o considerati al di fuori dell’ambito di applicazione della VAT.

L’aliquota VAT ridotta (5%) dipende dal tipo di articolo venduto o dalle circostanze della vendita. Tali articoli includono:

  • Seggiolini auto per bambini
  • Costi di carburante o energia per uso domestico
  • Aiuti alla mobilità per le persone anziane (per persone di età superiore ai 60 anni)

 

L’aliquota VAT zero implica che i beni e i servizi rientrano nell’ambito di applicazione della VAT (imponibile), ma l’aliquota imputabile ai clienti è pari allo 0%. Devi includere tali prodotti o servizi nei tuoi registri VAT e archiviarli nelle tue dichiarazioni VAT. Questi includono:

  • Libri e giornali
  • Scarpe e vestiti per bambini
  • Dispositivi di sicurezza per motocicli.
  • La maggior parte delle merci esportata in paesi non UE
  • Merci fornite a un’azienda registrata nella VAT dell’UE
  • Installazioni domestiche a risparmio energetico
  • Tariffe del trasporto pubblico
  • Prodotti sanitari come assorbenti e tamponi
  • Prodotti alimentari di base, ad eccezione dei pasti in ristoranti o takeaway
  • Alcuni beni forniti in circostanze speciali come attrezzature per disabili (veicoli, passamano per scale o montascale)

 

Queste tariffe sono soggette a modifiche e, in caso di eventuali modifiche, è necessario configurare il POS nella data di tali aggiornamenti. Alcuni beni e servizi sono esenti dalla VAT, compresi alcuni servizi medici e prodotti forniti per motivi di salute, francobolli postali e transazioni finanziarie e immobiliari e non dovrebbero essere inclusi nei registri VAT. Inoltre, alcuni beni e servizi sono considerati al di fuori dell’ambito di applicazione della VAT, come ad esempio le spese legali, ad esempio la tassa sul traffico e i test MoT.

 

Chi paga e come pagare la VAT

Qualsiasi attività nel Regno Unito nel settore Import / Export o con un fatturato superiore a £ 85.000, la soglia di entrate VAT, deve registrarsi per pagare e addebitare la VAT sui propri beni e servizi. Le aziende con entrate al di sotto di questa soglia o start-up possono registrarsi per la VAT a loro piacimento. Tutta la VAT riscossa deve essere pagata all’HMRC mentre si sta compilando la dichiarazione VAT.

L’HMRC accetta il pagamento della VAT con alcuni metodi di pagamento inclusi pagamenti più rapidi – pagamenti online o CHAPS – Modulo online o addebito diretto, Carte di credito e BACS tra gli altri.

 

Hai altre domande sulla VAT o sulla contabilità aziendale generale?

Ottimo, parla con Vertice Services, siamo una rinomata società di contabilità nel Regno Unito che si occupa di aiutare le PMI come te a dare un senso ai dubbi contabili. Siamo in grado di consigliarti, gestire i tuoi conti, organizzare la contabilità, presentare istanze all’HMRC e, naturalmente, fare molto di più. Parla con uno dei nostri commercialisti certificati oggi stesso per capire come possiamo aiutarti.